Guide All'Acquisto

Scelta del miglior Asciugacapelli (Phon)

L’asciugacapelli, volgarmente chiamato phon (nome derivato da un vento alpino caratterizzato da un flusso di aria calda e secca chiamato Fohn) è uno degli oggetti che non può mai mancare in una casa, soprattutto se portate i capelli lunghi oppure un’acconciatura particolare che necessita di una piega da effettuare con aria calda. Nell’articolo troverete la selezione dei migliori asciugacapelli attualmente in vendita presso amazon.

 

asciugacapelli remington
L’asciugacapelli Remington AC5999 che ho acquistato.

Se anche voi avete avuto la sfortuna di un guasto al phon recentemente, continuate a leggere e vi aiuterò nella scelta di un nuovo sostituto mostrandovi i modelli che ho trovato più interessanti.

 

Cominciamo analizzando le caratteristiche da valutare nella scelta di un phon:

-Potenza

La prima caratteristica (nonché la più importante) è la potenza.

Gli asciugacapelli infatti sono tra gli elettrodomestici che assorbono più potenza elettrica generalmente presenti in un’abitazione.

Si parte dalle poche centinaia di Watt per i phon da viaggio (800/1000 W) fino ai modelli professionali che arrivano fino a circa 2500 W.

Come potrete immaginare dalla potenza dipende la quantità di calore e la velocità del flusso d’aria erogato dal motore elettrico.

 

-Ionizzatore d’aria

Alcuni phon possiedono al loro interno, oltre al motore e al resistore, un generatore di ioni. Questa tecnologia è stata inventata per permettere una asciugatura più rapida e quindi minori consumi di energia elettrica.

Si tratta di un ago carico elettricamente, che generando ioni negativi e trasmettendoli all’aria espulsa, ha effetti positivi sui nostri capelli. Il primo consiste nella riduzione della carica statica che si accumula sui capelli ad esempio spazzolandoli; il secondo effetto è una diminuzione dei tempi di asciugatura, questo perché gli ioni contribuiscono a una riduzione delle molecole d’acqua, e di conseguenza ne favoriscono l’evaporazione.

Nota bene: Un’asciugatura più veloce significa minor tempo di esposizione al calore, il quale danneggia il capello.

 

-Ceramica/Tormalina

Un’altra caratteristica che è possibile trovare all’interno del phon è la presenza di ceramica e tormalina, che attribuiscono all’asciugacapelli un mantenimento costante della temperatura dell’aria, evitando così il rischio di seccare e danneggiare il capello per via del calore eccessivo.

 

-Accessori

Non va trascurata la presenza di accessori compresa nell’asciugacapelli, tra i quali ad esempio il concentratore, utilizzato nella piega a spazzola sul capello liscio, e il diffusore, indispensabile per capelli ricci o mossi, in quanto un flusso d’aria troppo veloce e concentrato potrebbe disfare il riccio.

 

Scelta del Miglior Asciugacapelli

Dopo aver elencato le caratteristiche più importanti, passiamo all’analisi dei modelli più interessanti che ho trovato in vendita online, partendo da quello che effettivamente ho comprato, preferendolo rispetto agli altri.

Migliori Asciugacapelli Tradizionali

REMINGTON AC5999

Questo asciugacapelli marca Remington è potente (2300W) e possiede un generatore di ioni che come dichiarato sulla scheda del prodotto, produce il 90% di ioni in più.

Il calore dell’aria e la velocità del flusso sono regolabili in 3 e 2 livelli ed inoltre è presente il pulsante per il colpo d’aria fredda, per cui ci viene concessa una completa personalizzazione del getto per qualsiasi uso.

Il motivo principale per cui ho preferito Remington AC5999 rispetto ad altri è la presenza del diffusore compreso nella confezione (oltre al concentratore), oggetto che molte volte non è presente ma che è indispensabile per persone con capelli ricci (nel mio caso, mio fratello).

Un altro motivo è il prezzo, infatti sono riuscito ad acquistare questo asciugacapelli su Amazon ad un prezzo scontatissimo, ed essendo un prodotto professionale e di ottima marca vi ho intravisto un’occasione da non perdere.

Gli unici “difetti” che ho riscontrato (se così li possiamo chiamare) sono: il peso dell’apparecchio che supera il kilogrammo e il cavo di alimentazione, che è della lunghezza di 3 metri e in molti casi può risultare eccessiva.

L’attacco alla rete avviene con presa SchuKo quindi se non lo avete ricordate di procurarvi un adattatore. 😉

 

REMINGTON AC9096

Molto simile all’AC5999 come potenza (2400W) e tipo di motore a corrente alternata, questo prodotto aggiunge una griglia interna in ceramica con proteine della seta, che garantisce una maggiore uniformità del calore per salvaguardare la salute dei capelli, soprattutto se delicati.

Con l’acquisto dell’asciugacapelli sono compresi concentratore e diffusore, per cui è adatto anche per capelli lisci o mossi.

Possiede regolazione del calore a 3 livelli e a 2 per la velocità del flusso.

Remington AC9096 purtroppo condivide gli stessi “difetti” dell’AC5999, essendo prodotti molti simili come struttura, inoltre ricordo che anche questo asciugacapelli possiede un attacco con presa SchuKo.

 

PARLUX 3800 ECO

Se cercate invece un asciugacapelli professionale, molto spesso usato e consigliato da parrucchieri, questo modello è quello che fa per voi!

Parlux 3800 è Made in Italy! Possiede regolazione a 2 velocità e 4 temperature, inoltre combina sia la tecnologia a ioni che quella in ceramica, per avere un’asciugatura veloce e senza esporre i capelli al calore, che come già sappiamo è una causa di danneggiamento del capello.

L’unico difetto che mi ha fatto preferire il primo modello consigliato è l’assenza del diffusore nella confezione, che sarà da comprare separatamente nel caso ne abbiate bisogno.

Per il resto della struttura anche quì abbiamo un cavo lungo 3 metri, che può risultare scomodo per l’uso casalingo, ma se pensiamo che questi sono tutti asciugacapelli progettati per professionisti che lavorano in un salone, allora riusciamo subito a capire le motivazioni di questa scelta progettuale! 😉

Migliori Asciugacapelli Flusso 3D

Dyson supersonic

Dyson negli ultimi anni sta rilasciando una serie di prodotti innovativi nel campo del movimento dell’aria, tra cui magnifici e lussuosi asciugacapelli.

Dotato dell’innovativo Motore digitale Dyson V9, l’asciugacapelli Dyson Supersonic permette un getto d’aria ad altra pressione con la massima precisione per un asciugatura rapida e un acconciatura perfetta. Grazie al sistema Air Multiplier e al motore inserito all’interno del manico ha tutto lo spazio per ospitare questa tecnologia dove l’aria viene aspirata e amplificata fino a 3 volte generando un flusso d’aria senza eguali, una maggiore efficienza. Le specifiche parlano di un flusso d’aria di 41 litri/secondo e una potenza di 1600 Watt.

Parlando anche del design, non c’è bisogno di dirlo: è molto moderno e curato e i materiali sono di ottima qualità, inoltre questa tipologia di phon occupa molto meno spazio rispetto agli asciugacapelli tradizionali ed è estremamente leggera.

Che altro dire, questo phon lo utilizza un parrucchiere che conosco personalmente e utilizzandolo si nota una enorme differenza rispetto ai modelli classici, tutto grazie al flusso d’aria ad alta pressione.

 

Remington D7777

Questo è il modello di asciugacapelli a flusso d’aria 3d commercializzato da Remington, marchio che abbiamo consigliato caldamente per i modelli tradizionali. La tipologia di flusso d’aria utilizzata dalla Dyson è risultata talmente superiore che viene riproposta anche in questo modello della concorrenza, decisamente più economico.

Possiamo dire che non si tratta proprio della stessa cosa (nonostante si somiglino), infatti i tempi di asciugatura risultano superiori rispetto al Dyson supersonic, ma nel caso siate interessati a questo articolo sappiate che anche Remington D7777 è un prodotto di ottima qualità… dopotutto sempre di Remington si parla.

Le dimensioni compatte lo rendono leggero e soprattutto comodo da maneggiare, soprattutto se per lavoro lo utilizzate per molto tempo, inoltre il cavo molto lungo permette anche una buona mobilità.

 

Miglior Asciugacapelli da viaggio

Remington D2400

Quando ho dovuto scegliere il phon da viaggio perfetto mi sono posto un unico imperativo: Deve trattarsi di un phon pieghevole.

Spesso si trovano sul mercato phon da viaggio non pieghevoli ed il risultato è soltanto una piccola differenza di dimensioni rispetto ad un modello “ordinario”; a mio parere il vero vantaggio consiste nella possibilità di piega del manico, potendo così riporre l’apparecchio in un comodo astuccio da portare nello zaino.

Per questo scopo vi consiglio Remington D2400, piccolo asciugacapelli da 1400 W di potenza con 2 livelli di velocità e temperatura.

Possiede un attacco a 2 pin ed è compatibile con tutti i voltaggi 240/220/120/110 V, viene venduto assieme anche un concentratore di getto ma non il diffusore, che sarebbe più ingombrante del phon stesso 🙂

Assieme a tutto questo abbiamo anche l’affidabilità del marchio Remington, i cui prodotti sono stati tra le occasioni più interessanti che si possono reperire online.

Scelta del miglior Asciugacapelli (Phon) ultima modifica: 2018-11-23T03:20:29+01:00 da Davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.