Guide All'Acquisto

Miglior Kit Via Ferrata

I kit da via ferrata sono indispensabili per gli amanti dell’escursionismo che non possono rinunciare a raggiungere una vetta o a godere di panorami mozzafiato, infatti essi sono obbligatori per visitare i percorsi in via ferrata (adatti ad escursionisti esperti e in alcuni casi ad arrampicatori). In questo articolo vi consiglieremo dove comprare un kit per via ferrata confrontando i migliori modelli disponibili al momento. Ma prima di consigliare cosa comprare vogliamo descriverne brevemente le funzioni e fare le raccomandazioni principali sull’utilizzo.

Le vie ferrate sono sentieri attrezzati con cavi/inserti in acciaio per garantire la sicurezza degli escursionisti e permettere a più persone di apprezzare itinerari alpinistici che richiederebbero grande esperienza e capacità, infatti molto spesso il percorso è composto da tratti in arrampicata su roccia o molto stretti con un pericolo di caduta.

Grazie all’utilizzo di cavi metallici, scalette e gradini predisposti sulla roccia e di un kit da ferrata è possibile seguire le vie ferrate in sicurezza, godendosi al massimo un’esperienza in montagna che può essere anche altamente adrenalinica.

 

Un kit da ferrata è composto da:

  • Imbrago
  • Longe con dissipatore
  • Moschettoni
  • Casco
  • Accessori: Guanti e Rinvio

 

Solitamente moschettoni e longe con dissipatore sono venduti insieme in un unico pezzo, ma come vedrete spesso è consigliabile acquistare l’intero set da ferrata già combinato comprendente tutti i pezzi necessari.

Prima di andare a vedere i kit da ferrata vogliamo parlare un minimo dello scopo di ciascun componente, perché si tratta di dispositivi di sicurezza individuale e vanno maneggiati correttamente per evitare pericoli per se stessi e per gli altri.

 

Imbrago

Su questo non c’è molto da dire, credo che tutti sappiamo di cosa si tratti. Molto importante assicurarsi che l’imbrago sia adatto alla nostra stazza e peso e possibilmente che sia regolabile. Importante notare la presenza di anelli di servizio, utili per agganciare oggetti, ma solo oggetti! Non vi sognate di agganciare altro perché non sono fatti per sostenere pesi.

 

Moschettoni

I moschettoni da via ferrata sono diversi da quelli utilizzati in altre discipline, infatti vengono denominati con la dicitura “K” (sta per klettersteig = via ferrata).

La differenza non sta solo nella dicitura, ma nel sistema di apertura e chiusura, che è composto solitamente con un sistema a molla o a pressione che facilita l’apertura volontaria ma ne impedisce l’apertura accidentale in caso di urti o sfregamenti.

I moschettoni da via ferrata inoltre hanno resistenza a forze di taglio maggiore rispetto a quelli “tradizionali”, questo per le caratteristiche di sollecitazione subite durante questa attività.

 

Longe

Collega ciascun moschettone al dissipatore e quindi all’imbrago, è semplicemente un componente di connessione. Si possono trovare longe allungabili o a lunghezza fissa: le prime a mio parere sono molto più comode per la flessibilità e il minore ingombro quando non vengono utilizzate.

 

Dissipatore

Durante una eventuale caduta, questo è il componente che impedisce di subire grandi forze di arresto sul nostro corpo. In sostanza se non avessimo un dissipatore l’energia cinetica accumulata durante la caduta verrebbe interamente scaricata sull’imbrago, e quindi sul nostro corpo, in particolare sulle nostre fragili vertebre, rischiando di causare gravissimi infortuni.

La tipologia di dissipatore presente sulla maggioranza dei kit è quella a strappo, si tratta di un astuccio contenente una fettuccia arrotolata che si andrà a strappare durante la caduta assorbendo per attrito la maggior parte delle forze, preservando così la nostra incolumità.

Fondamentale nel caso di caduta cambiare il dissipatore a strappo con uno nuovo, perché una volta strappato non funzionerà più!

E mi raccomando: non tirate fuori niente di quello che c’è dentro l’astuccio, deve rimanere sempre chiuso come lo avete trovato la prima volta.

 

Casco

Il casco fa parte dell’abbigliamento obbligatorio in via ferrata, si tratta dell’unica protezione che abbiamo contro i rischi provenienti da altre persone, che consistono in cadute di oggetti, rocce o altro da chi ci precede durante una salita. Superfluo dire che anche qui l’unica cosa importante oltre alla conformità degli standard è la misura del casco, che solitamente è regolabile e permette di adattarsi a molte teste.

 

Migliori Kit per Via Ferrata

Dopo questa introduzione passiamo ad analizzare i migliori kit completi per via ferrata, se preferisci acquistare i componenti separatamente poco più in basso troverai consigli anche per l’acquisto singolo di imbrago, longe, ecc.

 

Salewa – Set per via ferrata

Kit da ferrata di ottima qualità marchio Salewa. I principali vantaggi del kit stanno nella leggerezza, nella regolabilità e nel prezzo (molto competitivo).

I moschettoni in particolare presentano un sistema di apertura-chiusura molto facile da utilizzare, comodo e che soprattutto non affatica anche durante ore e ore di ferrata.

Oltretutto sottolineo che il colore accattivante fa la sua figura.

Unico difetto: l’imbrago ha solo un anello di servizio.

La confezione contiene: un casco Salewa Toxo, longe con moschettoni Salewa Premium Attac e un imbrago Salewa Via Ferrata EVO.

 

Climbing Technology Kit FERRATA Plus Galaxy

Anche con Climbing Technology scegliamo un prodotto di ottima qualità per principianti, inoltre il set è davvero economico rispetto ad altri simili.

Anche qui abbiamo tutti i componenti obbligatori: casco Galaxy, longe con moschettoni Top Shell Slider e imbrago explorer.

Questa volta troviamo anche due anelli di servizio, per cui vi sarà più facile portare oggetti equilibrando il carico a destra e a sinistra.

 

Kit Ferrata con Pezzi Separati

Per chi preferisce il fai da te, e quindi acquistare un kit con pezzi separati abbiamo configurato e testato (in molte vie ferrate anche di elevata difficoltà) un set fatto di elementi che hanno risposto bene durante ogni momento della pratica.

Set moschettoni, longe, dissipatore

Per i moschettoni abbiamo scelto il set Salewa Premium Attac, per via della grandissima comodità di chiusura e apertura e delle longe allungabili che hanno un ingombro ridotto.

 

Imbrago

Come imbrago la scelta ricade su Petzl Corax (disponibile in due taglie), questo è stato scelto per via dell’ampia fascia di regolazione che non tutti i modelli di imbraghi consentono. Si tratta di un modello di imbrago da arrampicata per principianti, quindi utilizzabile anche in ferrata ma non solo, se avessimo voglia di arrampicare possiamo utilizzarlo anche per quella disciplina (cosa che non vale per i set consigliati precedentemente, che sono specifici per via ferrata).

Possiede ben 4 anelli di servizio e la fascia lombare è particolarmente larga, per questo evita di applicare forti pressioni alla schiena.

Guida alle due taglie

Taglia 1: Circonferenza vita 65-96 cm – Circonferenza coscia 48-59 cm

Taglia 2: Circonferenza vita 76-107 cm – Circonferenza coscia 54-67 cm

 

Casco

Per quanto riguarda il casco vi consigliamo di scegliere anche in base al vostro gusto estetico, sono tutti molto simili. Ma per comodità abbiamo scelto Salewa Toxo, è uno dei modelli più leggeri e perfetto per la stagione estiva, inoltre ha un ottimo rapporto qualità prezzo.

 

Accessori Consigliati

Dulcis in fundo giungiamo agli ultimi ma non meno importanti consigli che molti non vi diranno, perché quasi tutti gli altri siti web che hanno consigliato set da ferrata probabilmente non hanno mai attraversato una via ferrata, ma hanno solo copiato e incollato da altri…

Bando alle ciance, leggete con attenzione perché i prossimi accessori che consigliamo non dovrebbero mai mancare nel vostro set per via ferrata, potrebbero salvarvi da situazioni molto spiacevoli!

Guanti da Ferrata

Non è obbligatorio ma caldamente consigliato (soprattutto per ferrate lunghe e in stagioni calde) l’acquisto di guanti senza dita per agevolare l’apertura e chiusura dei moschettoni.

Il guanto ci protegge dal calore della roccia ma soprattutto del cavo metallico, ma è molto utile anche per salvare la pelle da antipatiche escoriazioni. In seguito a una lunga via composta da grandi tratti in verticale è piuttosto comune che la pelle delle nostre mani sia piuttosto sollecitata.

Come tipologia di guanti consiglio il modello della Black Diamond (è quello che preferisco), sono molto spessi e proteggono bene ma senza impedire i movimenti. Nel caso li abbiate già è possibile anche utilizzare dei guanti per ciclismo, ma probabilmente si rovineranno in fretta essendo più sottili.

 

Rinvio

Molto utile se non indispensabile in alcuni tratti particolarmente faticosi e con pochi appigli, un rinvio può aiutare a rifiatare e riposare i muscoli durante le vie ferrate più faticose.

Consigliabile averlo sempre, visto il basso costo e il grande beneficio che può portare. Il rinvio consigliato è di lunghezza 17 cm, è meglio optare per non meno di questa misura vista la distanza che spesso c’è in via ferrata tra il cavo metallico e il nostro ancoraggio sull’imbracatura.

Miglior Kit Via Ferrata ultima modifica: 2020-04-18T22:12:41+02:00 da Davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.